Acqua tofana

Acqua_tofanaUna giovane ragazza inglese è in vacanza in Italia e si trova coinvolta in una vicenda insolita. Una sera rientrando nel proprio appartamento scopre il corpo senza vita di uno sconosciuto seduto in una poltrona del suo salotto. La sorpresa non è piacevole. La polizia accerta che si tratta di un omicidio e sulla ragazza cadono i maggiori sospetti così che ella viene arrestata in attesa delle conclusioni delle indagini. Ritorna la coppia del commissario Boldri e del brigadiere Lorenzini che già si sono distinti nel caso de ‘Lo sconosciuto’ e in 72 ore riescono a svelare la complessa vicenda che sta dietro al delitto. Il romanzo, ambientato nella Firenze attuale, si caratterizza per la narrazione serrata che fa presa sul lettore e lo tiene stretto al testo fino a che non arriva la soluzione. Lo stile è asciutto e il linguaggio sempre accorto e appropriato, in uno stile che richiama l’eleganza del thriller inglese

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Un commento

  1. MIchele Spinicci

    Sicuramente nella mia top 3 dei libri di Al Coffin. Avvincentissimo fino al sorprendente finale. Perfetto da leggere sotto all’ombrellone o nelle sere d’estate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *