Due oche rosse

Una donna viene uccisa in modo efferato. Un’altra dona viene uccisa nello stesso modo. I delitti si consumano in una casa di cura dove si rincorrono sospetti e accuse fra i dipendenti e nei confronti dei numerosi frequentatori. Criminalità organizzata, gelosie professionali, commercio illecito di farmaci, rivendicazioni personali si intrecciano e concorrono a rendere il quadro investigativo complesso e difficile. Più investigatori si alternano nelle indagini ma alla fine la coppia Boldri Lorenzini dimostrerà il valore dell’uomo comune, dell’onesto e semplice ragionamento che permette di individuare il colpevole e di assicurarlo alla giustizia.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

I commenti sono chiusi